• LILT di Benevento

    BENVENUTI nella Sezione LILT di Benevento - entra nel sito e partecipa attivamente alla lotta contro i tumori

Top Panel
Mercoledì 18 Ott 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
FacebookTwitter
Stampa

Lasciti e Testamenti

Scritto da Super User. Posted in Donazioni e Offerte

 

Fare una donazione o un lascito testamentario in favore della Lega contro i Tumori di Benevento è un modo per esercitare un nostro diritto di scelta, la scelta di assicurare assistenza a chi soffre e di proteggere il futuro e la salute di chi amiamo e di tanti altri .

E’ possibile recarsi da un notaio (testamento pubblico o segreto) o effettuarlo scrivendolo di proprio pugno, ponendo data e firma (testamento olografo). Si tratta di un quote operazione semplice che costa poco o nulla.

Quando fare testamento: Pensare al futuro, pensare al futuro dei propri cari, familiari, amici e delle organizzazione benefiche non è mai troppo presto. Importanteè farlo con calma, quando ci si sente sereni, senza situazioni di urgenza che possano compromettere la lucidità delle scelte. Inoltre, il testamento può essere modificato quando si vuole, senza troppe difficoltà. Di quale quota testamentaria si può disporre?

La quota di cui si può disporre liberamente a favore di terzi è di almeno un quarto del proprio patrimonio. I lasciti testamentari sono esenti da imposte di successione Chi lo desideri, può lasciare alla Lega contro i Tumori di Benevento un determinato bene (denaro, titoli azionari, titoli obbligazionari, conti correnti bancari e postali, titoli di credito, immobili, oggetti di valore, una parte dei proventi di una polizza).

Nel caso di polizza assicurativa è possibile intestare quale beneficiario persone o enti, senza alcun vincolo nei confronti degli eredi che hanno diritto ad una quota legittima. Anche in questo caso la scelta è revocabile in qualsiasi momento.

I contributi in memoria sono somme versate in memoria di persone scomparse, per ricordarle attraverso opere ed azioni concrete. Le donazioni in vita possono essere effettuate subito e sono un gesto immediato di grande generosità.

Il testamento è un atto che permette alla persona di disporre dei propri beni o di parte di essi nel momento in cui avrà cessato di vivere (art. 587 c.c.); è un atto personale e non può esprimersi tramite rappresentanti. Il testamento può essere in ogni momento modificato o revocato; esistono due generi di testamento:

1. Testamento olografo (art. 602 c.c.): deve essere scritto di proprio pugno dalla persona su un qualsiasi foglio; per essere valido deve essere scritta la data (giorno, mese, anno) e deve essere firmato alla fine del testo. Non deve essere scritto a macchina o da altre persone; non ci devono essere cancellature o parti poco leggibili; deve essere scritto in maniera che non desti dubbi di interpretazione. Se si vogliono apportare delle modifiche, è sufficiente indicare la data, inserire la parte aggiuntiva o il cambiamento ed apporre la firma in calce al cambiamento.

2. Testamento pubblico (art. 603 c.c.): questo tipo di testamento è redatto da un notaio che scrive le volontà del testatore alla presenza di due testimoni. Il testamento viene conservato negli atti e reso pubblico solo dopo la scomparsa del testatore.

Per avere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria della LILT di Benevento. Se necessario, la LILT di Benevento si avavle di un notaio che potrà dare informazioni e dissolvere ogni dubbio.

I lasciti possono essere intestati a:

LILT - Lega Italiana Per La Lotta Contro I Tumori -

Sezione Provinciale di Benevento

Via Martiri d'Ungheria

82100 Benevento

Newletter

Sondaggio

Per quale scopo utilizzi il sito ?

Per informazioni - 38.1%
Per problemi di salute - 9.5%
Per la prevenzione - 52.4%
Curiosità - 0%

Voti Totali: 21
Il sondaggio è finito il: 15 Mag 2013 - 00:00

Login